NoiArts Home Fotografia Pittura Poesia Links News Contact Guestbook
Michele Gereon      Fine Art Photography Nato a Grado nel 1967. Vive a Fogliano Redipuglia. Ha compiuto studi tecnici e lavora presso il Comune di Ronchi dei Legionari. Ama interagire con il computer utilizzandi software per l’elaborazione delle immagini. La fotografia è la sua grande passione, ogni scatto viene concettualizzato per diventarne un racconto. Gli piace sognare e far sognare...dare a chi osserva i suoi lavori, una pulsazione emozionale. Le sue opere sono presenti su vari siti web, GecoFilmFest di Roma, Pravsworld, Fotocommunity, Photo.net. Ha collaborato per la stampa foto antiche ed esecuzione e stampa foto moderne, alla mostra “L’identità di Cervignano nella sua architettura tra Ottocento e Novecento” Comitato Cervignano Nostra. Collabora con la Mursia Editrice Milano per la pubblicazione il copertina di due fotografie per i romanzi, “La donna delle tempesta” 2006 e “Mare notte” 2008, dello scrittore Donatello Bellomo.  In collaborazione con la EDIZIONI LUGLIO di Trieste, che ne ha curato la realizzazione, stampa e distribuzione, esce in tutte le librerie "emozioni graesane" 2010, il calendario. Felice collaborazione con la 45a edizione del Festival della Canzone Gradese che si è svolta sabato 2 aprile 2011, presso il Palazzo Regionale dei Congressi di Grado.
Mario Spalla        Landscape Photography Classe ‘74, fotografo professionista. Nasce fotograficamente nel 2003 quando acquista per la prima volta una macchina fotografica. E’ l’inizio di una straordinaria carriera che lo porterà ai più alti livelli espressivi della fotografia italiana. Nel 2004 pubblica su Photo.net “Manu’s cat” prima digital-opera ed è subito un successo. Iniziano le prime pubblicazioni sulle varie riviste specializzate di fotografia, DigitalCamera Magazine, PC Photo ect. Nel 2006 AMARCORD viene pubblicato come portfolio del mese sulla rivista FOTOGRAFARE. 1° posto assoluto al Concorso fotografico nazionale "Ricordando Marcello" del Circolo fotografico Obiettivo Valsesia (VC) con l'immagine "Natura morta con melograno e candela". Nel 2006 la rivista svizzera Vivere la Montagna, in collaborazione con il sito Maxartis, pubblica le mie quattro fotografie vincitrici del contest "Acqua" insieme ad una mia biografia e partecipa a varie manifestazioni a livello nazionale. Nel 2007 Copertina ed intervista-portfolio nel n°29 della rivista mensile FOTOCULT. Iscrizione alla FIAF (federazione italiana associazioni fotografiche). CONCORSO FOTOGRAFICO NAZIONALE " 1°Trofeo Carpe Diem" del Gruppo fotografico "Carpe Diem" Cral Delphi - racc.FIAF n°2007/M01 con il patrocinio di SLOW FOOD sez.Livorno, il Comne di LIvorno, l'Università di Pisa e l'Associazione ComunicArea. Esposizione opere e premiazione durante l'evento fieristico e culturale"Le immagini del cibo" presso la Fortezza Vecchia di Livorno. IV ediz. PORTFOLIO ITALIA 2007 - 3°PREMIO" LeccoImmagiFestival"...continua >>
Martino Balestreri     Photographer Sono nato a Cremona nel 63, il mio paese d'origine è San Giovanni in Croce, dove ho coltivato la passione per la fotografia. Ora vivo e lavoro a Radda in Chianti, nel cuore della Toscana e mi occupo di fotografia a tempo pieno! Nel 2007 nasce l’atelier fotografico nell’antico borgo medievale di Radda in Chianti.  Per dare una forma concreta alla passione per la fotografia, con la moglie Laura, decido di aprire una Galleria. Qui si possono ammirare fotografie di paesaggi, astratti naturali, nature morte, reportage, a colori e bianco e nero,  tutto impreziosito dai materiali usati per la stampa e la presentazione. Le opere sono stampate in tiratura limitata, su carta Fine Art Cotone MUSEO e montate su passepartout qualità  MUSEUM, tutto certificato e firmato dall’autore.
Arnaldo Pettazzoni       Fotografo "Fotografo da anni la mia visione del mondo, mai stanco di fermare quell'istante, dove realtà appare sogno,e sogno realtà. Sviluppo tra ombre di camera oscura quei frammenti che mi rendono Autore. La mia storia di fotografo dilettante cambiò un pomeriggio d'estate, mi trovavo dentro alla biblioteca comunale cercando un volume del grande Berengo Gardin, e mi capitò per caso un vecchio album con fotografie a contatto riguardanti il mio paese, scorci delle vie, piazze… Le più antiche risalivano al 1870. Chiesi alla bibliotecaria se potevo riprodurle e mi fu concessa la possibilità, a patto che una copia la donassi al comune come pagamento della concessione. Accettai e ne scelsi un centinaio, quasi tutte. Mentre le riproducevo con lo stativo maturò l'idea di rifare lo stesso percorso cent'anni dopo, nella stessa posizione con la stessa inquadratura: sarebbe interessante vedere il cambiamento, pensavo mentre le riproducevo. Quando infine all'ultimo scatto l'idea era ormai cementata, ero deciso a portare a termine quel percorso. Il lavoro durò quattro anni, entrai nelle case di un centinaio di famiglie con difficoltà che non elenco. Dovetti avvalermi di mia madre come passepartout: era conosciutissima, il figlio, che ero io, molto meno. Terminato l'immenso lavoro portai l'album confezionato artigianalmente da me al direttore della biblioteca. Scaturì quindi l'idea di una mostra che ebbe un successo incredibile, il paese intero la visitò e fu tanto rilevante che il "Resto del Carlino" mi dedicò una pagina che ancora oggi conservo sotto vetro nel mio studio. Cominciò una collaborazione con Maurizio Garuti, che dura anche oggi, un sodalizio che mi permise di pubblicare svariati libri, cataloghi, manifesti.     
FOTOGRAFIA
Luca Decorte   Nato nel 1972, Gradese...un amico. Voglio ricordarlo così, in sua memoria. La sua ultima biografia su fotocommunity... “Mi diverto a fare fotografie dal febbraio 2005, quando acquistai la mia prima macchina fotografica digitale "seria", una splendida fuji s7000 con la quale ho scattato tante foto e ho cominciato ad appassionarmi fortemente di questo bellissimo "passatempo". Da li in poi, grazie ai consigli di altri utenti dei vari forum di fotografia, ho cominciato ad apprendere nozioni e ad imparare... Ora posseggo una Konica-Minolta 5D, due Minolta analogiche (505 super si, 700si) acquistate da poco tramite aste online a causa dell'assenza della digireflex (è in assistenza...). Ho qualche ottica: 50mm f1,7 - 24mm f2.8 - sigma 70-300 apo macro e l'obiettivo del kit della KM5D. Mi considero un princiapiante e tutte le volte che vedo nuove belle foto mi convinco di questo: non si smette mai di imparare e di migliorarsi. Sono felice di far parte di questa bella comunità e spero che le mie foto vi piacciano.” Ciao Luca  
© 2014-2015 NoiArts - Powered by Michele Gereon Website senza finalità di lucro - I diritti per la riproduzione di tutte le fotografie e dei testi sono dei rispettivi proprietari.
Fotografia